Come fare soldi velocemente su Internet: il metodo che cercavi!

Se cerchi un modo per fare soldi velocemente su internet, il metodo che cercavi è quello delle “opzioni binarie”, che può far guadagnare, con un po’ di attenzione e consapevolezza, frequenti somme di denaro.
Spesso leggendo “opzione binaria” si pensa che sia un sistema arduo e di difficile comprensione, ma in realtà è un metodo semplicissimo che sta conquistando trader più o meno professionisti.

Le “opzioni binarie” si basano essenzialmente sulla scelta tra due sole possibilità: “call” e “put”.
Oggetto di queste operazioni binarie sono gli asset, cioè i beni su cui si decide di investire, le azioni ( ad esempio azioni di aziende come Apple, Morgan Stanley, Fiat o Amazon), gli indici azionari (il famoso Nasdaq oppure Dow Jones o Nikkei) o “commodity”, cioè beni primari come il petrolio, oro, la benzina o l’argento.
Gli altri elementi che entrano in gioco sono la cifra che decidiamo di investire, la percentuale di guadagno e la scadenza.
La caratteristica del metodo delle “opzioni binarie” è la certezza riguardo sia il guadagno che si ricaverebbe qualora la nostra scelta si rivelasse esatta, sia riguardo la scadenza del tempo che è nota.

Il primo passo da fare è scegliere un broker on line che deve essere autorizzato da società quali la Consob, che accertano la legalità delle società di brokeraggio, presso le quali depositeremo il nostro capitale.
Una volta che ci si è registrati, si deposita una somma di denaro tramite carte di debito/credito o tramite sistemi come “Skrill”, presso cui si può versare o ricevere denaro identificando un conto corrente con l’indirizzo email.
Su “Anyoption” ad esempio il minimo depositabile è cento euro, anche se contattandoli è possibile avere un bonus sul deposito.

E’ possibile allora iniziare le operazioni finanziare o di “trading”.
Fondamentale è la “graphic trend analysis” cioè l’osservazione dei trend dei vari asset che scegliamo di seguire e che costituiranno le nostre posizioni “aperte”.
I grafici che mostrano l’andamento di un asset devono essere visionati almeno ogni cinque minuti per poter farsi un idea, anche se è importante sapere, prima di investire, anche le vicende che riguardano un asset, come ad esempio i bilanci, gli investimenti, le strategie, i progetti futuri, per avere un quadro complessivo prima di investire.

Nelle opzioni binarie, quindi, bisogna prevedere l’andamento di un asset in un breve lasso di tempo ( secondi, minuti o settimane).
Visualizzando il grafico, se notiamo un aumento del prezzo di un asset sostanzialmente costante, possiamo presupporre che, in un breve lasso di tempo, il trend sarà in aumento senza improvvisi cambiamenti di tendenza.
Viceversa se l’andamento del trend è costantemente al ribasso, si presume continuerà così.
Per quegli asset incostanti e con un andamento neutrale , è meglio non azzardarsi a investire i nostri soldi.

Analizzato il grafico, è la volta di investire una certa somma di denaro, puntando su “call”, se prevediamo che il trend continuerà a salire, o su “put” se prevediamo un continuo ribasso.
Sul grafico sarà segnato il momento in cui si è acquistato; quando il timer scadrà e la posizione verrà chiusa, sarà evidente il risultato.
Se ad esempio si è puntato su call, e dal punto in cui si è investito ci sarà stato un aumento del prezzo dell’asset, si guadagnerà.
Il guadagno può arrivare anche al 190% del capitale investito.
Si consiglia di investire per ogni asset seguito non più del 5 % del capitale.

Se cerchi un modo per fare soldi velocemente su internet, questo è il metodo che cercavi.

This entry was posted in Come Guadagnare. Bookmark the permalink.